La magia degli strumenti a fiato - Una lezione-concerto con un flautista di fama internazionale
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Rossetti Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    La magia degli strumenti a fiato

    Una lezione-concerto con un flautista di fama internazionale

    Il 5 maggio scorso le classi prima e seconda della sezione E ad indirizzo musicale della Scuola Secondaria di primo grado“G. Rossetti” di Vasto hanno vissuto una mattinata davvero speciale:  si sono recate a Palazzo D‘Avalos per una lezione diversa dal solito. All’interno delle “Giornate di Studi Musicali Abruzzesi”, hanno assistito ad una lezione-concerto del Maestro Marco Felicioni, flautista di fama internazionale,  che ha mostrato ai ragazzi la sua collezione di strumenti a fiato provenienti da ogni parte del mondo. È stato un viaggio entusiasmante e coinvolgente. Partendo da un semplice flauto ricavato dall’osso di un animale, il Maestro è passato poi alla descrizione di flauti costruiti con canne di bambù, in legno, in marmo, in pietra e in ceramica, fino ad arrivare ai moderni flauti in metallo. Particolarmente interessante è stata la sezione dedicata ai flauti orientali, dai nomi particolari e suggestivi: Bansuri (costruito con canne di bambù), Shakuachi, Xiao, Dizi (flauto tradizionale cinese costruito con una membrana che aggiunge al suono naturale una leggera vibrazione). Il Nay obliquo è, invece, un flauto persiano ricavato da una canna svuotata e suonato obliquamente. Dall'altra parte del mondo, negli Stati Uniti d’America, il flauto più diffuso era il Native American Flute, detto anche Flauto d’Amore, con caratteristiche incisioni tribali. Abbiamo poi scoperto che l’antenato del flauto moderno è uno strumento medievale chiamato Traversa. Il nostro viaggio si è concluso con uno strumento a fiato di origini italiane: l’ocarina. Sempre all’interno del Palazzo abbiamo, infine, potuto ammirare anche una collezione di ciaramelle e zampogne di varia provenienza e dimensione. Dopo essere stati ammaliati dalla dolce varietà dei suoni dei flauti, siamo tornati in classe più felici e spensierati!

                                                                                                                                                 Sofia Di Edoardo

     

    di Redazione Rossetti


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi