Tutti in forma alla Rossetti giocando con Sportivando - Ricordi di una piacevolissima attività didattica
 
Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Rossetti Vasto su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

Istituto Rossetti Vasto Sport 21/11/2017 21/11

Tutti in forma alla Rossetti giocando con Sportivando

Ricordi di una piacevolissima attività didattica

Dopo aver vissuto l’indimenticabile esperienza di “Sportivando”, un Progetto che ha riscosso grande successo tra gli alunni, riportiamo i ricordi di alcuni di loro.

Bianca Innocenti, 1C
I giovani alunni delle prime classi della scuola media "Gabriele Rossetti" hanno partecipato con entusiasmo all'edizione 2017 di "Sportivando". Tra tutte le discipline presentate a noi alunni, la più divertente e coinvolgente è stata il change: ho dovuto affrontare diversi percorsi con tanti attrezzi. È stato un momento molto stimolante sia dal punto di vista fisico che mentale. Poche regole e libertà nei movimenti, senza un particolare abbigliamento, hanno reso questa attività quella che personalmente consiglierei a tutti. È stata un'esperienza molto bella perché abbiamo osservato da vicino sport a noi sconosciuti. Mi piacerebbe che l'evento si ripetesse anche più volte nel corso dell'anno scolastico!

Federica Di Giulio, 1C
I giorni 19 e 25 ottobre noi giovani gli alunni delle classi prime dell'Istituto "Gabriele Rossetti" abbiamo lasciato a casa libri, quaderni e matite per indossare scarpe da ginnastica e tute. Tutti gli sport presentati dagli istruttori mi hanno entusiasmato. Ma la disciplina che mi ha colpito in modo particolare è stata la ginnastica artistica. Mi ha sempre affascinato vedere le ginnaste che fanno capriole, verticali, ruote ...e mi piacerebbe tanto essere "snodata" come loro!

Questo sport è adatto sia per le ragazze che per i ragazzi, perché non è come la danza classica dove devi ballare e muoverti come una farfalla. La ginnastica artistica è solo questione di movimento. La ginnastica artistica è una disciplina della ginnastica ed uno sport individuale Olimpico in cui l'atleta deve essere dotato di forza e velocità. Abbiamo eseguito vari esercizi con i tappeti, materassi, le travi e la pedana per saltare. Questa esperienza per me è stata molto positiva perché ho conosciuto sport nuovi e molto belli. Spero di potermi presto iscrivere ad un corso di ginnastica artistica...studio permettendo!

Diana Pachioli, I C
Tra i vari sport presentati agli alunni delle classi prime della scuola media "Rossetti" in  occasione dell'evento sportivo " Sportivando", sono rimasta particolarmente colpita dal frisbee. Per capire di cosa si tratta trovo sia una buona idea soffermarci su questo sport. Dunque, cominciamo: il frisbee è stato inventato alla fine degli anni '60 in un campus americano. Di solito non si gioca sotto l'osservazione di un arbitro ma ogni giocatore si impegna a rispettare le regole. Se qualcuno compie un fallo o ferma il gioco, tutti i presenti sul campo si fermano affinché il problema venga risolto. Di solito si gioca in squadre da 7 giocatori. Il frisbee non è certamente il mio sport preferito, ma lo consiglio a tutti perché è molto divertente! Ho imparato a lanciare il frisbee con tre movimenti e a riprenderlo. È uno sport molto interessante soprattutto per chi ama i giochi di squadra.

Giulia Sorrentino, 1 C
Grazie al progetto " Sportivando" ho potuto conoscere sport che non avevo mai visto, se non in tv. Mi sono divertita molto e ho potuto praticare scherma, change, pallamano, frisbee, tiro a segno e soprattutto ginnastica artistica. Lo sport che mi è piaciuto di più è stato proprio quest'ultimo tanto, tanto che il giorno stesso dell'evento sono andata in una palestra a Vasto per provare una lezione di questo meraviglioso sport.

A scuola gli istruttori non hanno parlato di regole, abbigliamento o altro ma ci hanno insegnato la camminata, la verticale, la ruota e la spaccata. Mi sono documentata e ho scoperto che nella ginnastica artistica ci sono molte delle penalità come non camminare sulla strada di rincorsa per un salto acrobatico, oppure non puoi toccare con una mano l'attrezzo che ti serve per lanciarti. Le ginnaste indossano di solito un body e delle scarpette elastiche. La cosa più importante per una ginnasta è essere snodabile!

Per me la ginnastica artistica è lo sport ideale per tutte le ragazze.  Lo consiglio soprattutto ai bambini che hanno problemi in famiglia perché è uno sport che ti fa scaricare e dimenticare tutto il resto. Attraverso questo articolo voglio ringraziare la professoressa del Casale perché grazie a lei e al suo progetto ho scoperto che la mia passione è la ginnastica artistica.

 

 

 

di Redazione Rossetti


Condividi questo articolo





edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stata inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi