Due giorni di solo Sport al Comprensivo "Rossetti" - Lo sport praticato con passione fa dimenticare le cose brutte della vita
 
Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Rossetti Vasto su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

Due giorni di solo Sport al Comprensivo "Rossetti"

Lo sport praticato con passione fa dimenticare le cose brutte della vita

Il 19 e il 25 ottobre le classi prime della scuola media " Gabriele Rossetti" di Vasto hanno partecipato, accompagnati dai professori di Educazione Fisica del Casale e Bernardi, al progetto "Sportivando".

L'obiettivo dell'evento è stato quello di far conoscere a noi ragazzi sport poco conosciuti nel nostro territorio come la scherma, il frisbee, la ginnastica artistica, la pallamano, il tiro a segno ecc, ma soprattutto "spingerci" a praticarli.

Lo sport che più ha colpito la mia attenzione è stato la pallamano: è uno sport di squadra in cui scendono in campo sette giocatori. 

La pallamano esisteva già nell'antica Roma ed era presente anche nella cultura Maya, ma fu in Germania, alla fine dell'800, che si iniziarono a fissare regole uniche ai vari giochi di squadra, che possono essere assimilabili alla moderna  pallamano.

Fu solo nel 1936 che questo sport fu incluso nelle Olimpiadi di Berlino, perché Hitler ne era un appassionato.

 Per quanto riguarda le regole della pallamano, la gara è di due tempi da 30 minuti ciascuno e c'è un intervallo di 10 minuti tra il primo e il secondo tempo. 

Lo scopo del gioco è di fare più gol possibili con le mani.

 Le abilità richieste ai giocatori riguardano il saper palleggiare e il passarsi velocemente la palla, perché non si può tenere più di tre secondi in mano. Fondamentale è il ruolo del portiere che deve indossare una divisa di colore diverso dai suoi compagni di squadra per essere facilmente riconoscibile. I movimenti principali si fanno in velocità e riguardano lo scambio della palla da un giocatore all'altro, con lo scopo di mandare la palla in rete.

Mi ha colpito questo sport perché è simile al calcio: nella pallamano è fondamentale contare sui compagni di squadra ed è basato sulla lealtà del gruppo. 

Io consiglierei di praticare la pallamano, perché è uno sport in cui ci si muove tanto e si sta in compagnia. 

È stata un'esperienza indimenticabile. Questo evento rimarrà sempre nei miei ricordi perché ho capito che quando uno sport si pratica con passione, riesce a farti dimenticare le cose brutte della vita.

 Francesco Di Foglio
Classe 1' C

di Redazione Rossetti


Condividi questo articolo



 


    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto.
    account_circle
    email
    Seleziona la redazione a cui inviare il tuo articolo
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza in un progetto di alternanza Scuola-Lavoro.
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto e racconta la tua esperienza. La redazione e il capo-redattore riceveranno e pubblicheranno il contenuto su Scuolalocale, nell’area progetti Scuola-Lavoro.
    account_circle
    email
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare. Non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Chiudi
    Chiudi